Uscire dagli schemi. Ispirarsi dalle frasi sul cambiamento.

Uscire dagli schemi. Ispirarsi dalle frasi sul cambiamento.

QUANDO TOCCA A ME? 

A tutti noi è capitato di leggere delle frasi sul cambiamento e di sperare di poter riuscire, attraverso l’ispirazione ricevuta, a migliorare la propria vita.. Te lo chiedi sempre quando una piacevole novità travolge una persona che ti sta accanto, credendo sia la fortuna o la sfortuna a cambiare la vita dei tuoi simili e la tua. Sei legato al materiale e questo ti distoglie dal comprendere che tutte le vittorie nascono da un qualcosa che con il tangibile non ha nulla a che fare: la volontà.
Cosa vedi in questa immagine?

Uscire dagli schemi

E’ semplicemente un ragazzo; un ragazzo che non ha bisogno di seguire quel percorso ben chiaro e definito, banalmente perché il suo obbiettivo si trova in un altro luogo, nel suo luogo. E lo fa a modo suo.

Il movimento e il cambiamento esistono dal principio in ognuno di noi, basta comprenderli e accettarli, alzarsi, tuffarsi e cominciare a nuotare!

 

Desiderio di cambiare

Centomila persone insieme vogliono quello che, individualmente, non vorrebbero mai.

ROBERTO GERVASO

Vento e direzione

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.

LUCIO ANNEO SENECA

volontà

I nostri corpi sono i nostri giardini dei quali le nostre volontà sono i giardinieri.

WILLIAM SHAKESPEAR

Potere

Il potere e la capacità di raggiungere degli scopi. Il potere è la capacità di effettuare dei cambiamenti.

MARTIN LUTHER KING

L’arte in tutte le sue espressioni ha da sempre raccontano del cambiamento e in se lo ha vissuto. Augurandoci che possano farvi riflettere vi lasciamo due contemporanee interpretazioni su questo tema: una canzone e una filastrocca per bambini (e non solo)!

D’altronde Ligabue, quando scrisse per sua figlia Linda questa canzone, aveva già ben chiaro che ognuno di noi “camminerà, cadrà e si alzerà sempre a modo suo”. Devi aprire gli occhi per renderti conto che esistono milioni di modi per osservare e percepire la vita, devi imparare con fatica ad ascoltarli tutti ma, a trovare il tuo!!

Vi lasciamo con questa meravigliosa filastrocca sul cambiamento di  Bruno Tognolini

Filastrocca dei mutamenti: ACQUA

“Aiuto, sto cambiando” disse il ghiaccio
“Sto diventando acqua, come faccio?
Acqua che fugge nel suo gocciolìo!
Ci sono gocce, non ci sono io!”.

Ma il sole disse: “Calma i tuoi pensieri.
Il mondo cambia, sotto i raggi miei:
tu tieniti ben stretto a ciò che eri
e poi lasciati andare a ciò che sei”.

Quel ghiaccio diventò un fiume d’argento
non ebbe più paura di cambiare
e un giorno disse: “Il sale che io sento
mi dice che sto diventando mare.
E mare sia. Perché ho capito, adesso,
non cambio in qualcos’altro, ma in me stesso”.

About The Author

Francesca.effe

No Comments

Leave a Reply