Spostamento fisico quotidiano | La routine dell’andare..

Spostamento fisico quotidiano | La routine dell’andare..

REPEAT

Tutti i giorni, sempre le stesse strade, sempre gli stessi luoghi. Strano come muoversi all’interno di un percorso seppur ripetitivo ci faccia sentire a casa ma anche estranei.

Perché è nelle strade che conosciamo meglio che possiamo allontanarci da noi stessi e sentirci solo un pezzo di città, un  passante qualunque, un tocco di colore da fotografare col paesaggio. Senza faccia, senza nome, senza peso.

E’ proprio nei momenti di maggiore allontanamento da tutto che si crea la connessione più completa e profonda.

E’ proprio in quei  momenti che possiamo scoprire che si nasconde qualcosa di magico anche tra le pieghe dei luoghi che vediamo tutti i giorni, nel tran tran casa-scuola-impegni.

Perché siamo il risultato di tutte le esperienze che facciamo ma anche dei luoghi che viviamo.

 

 

Aurore: Michela

About The Author

Francesca.effe

No Comments

Leave a Reply