Flussi migratori | se la causa è religiosa

Flussi migratori | se la causa è religiosa

Flussi migratori: migrazione per causa religiosa

 

Le cause scatenanti dei flussi migratori sono generalmente dovute a fatti bellicosi con conseguenti sbarchi di intere famiglie. Questi ultimi, sottolineano le differenze di rapporti, valori, culture che incrementano le multi religioni del paese.

Spesso si cade nell’errore di geolocalizzare la religione in base al territorio senza pensare che essa è libertà e deve funge da collante, per unire popoli e animi, senza farsi coinvolgere da stati giurisdizionalisti e privatisti di spiritualità.

L’inserimento dei migranti, viene notevolmente contrastato dagli ospitanti per la paura di dover cambiare, ma la storia ci insegna che in ogni tempo ed epoca sono avvenuti questi cambiamenti che hanno anche assunto dimensioni e valori di buona armonia e ricchezza per tutti. Infatti la diversità è elemento indispensabile per la buona riuscita di qualsiasi umana convivenza dalla famiglia alla comunità civile.

Inoltre una simile realtà, riferita alla presenza di nuove religioni e culture nel territorio dovrebbe far sviluppare in noi un senso più forte di appartenenza perché impegnati ad approfondire i nostri rapporti col confronto sincero e aperto verso le nuove culture.

Ciò dovrebbe portarci ad una nuova forma di apprezzamento verso gli altri, solo se in grado di accogliere la paura del nuovo.

AUTORI : Antonella e Domenico

About The Author

Francesca.effe

No Comments

Leave a Reply