Artista | Maupal

Artista | Maupal

Mauro Pallotta, in arte MAUPAL, è uno dei protagonisti di EXIT _ Migrare nelle Arti!

Scopriamone di più..

MAUPAL

Mauro Pallotta, in arte Maupal, nasce nel 1972 a Roma, città nella quale studia e frequenta l’Accademia di Belle Arti rivelando sin da giovane un talento innato nel disegno. All’inizio della sua carriera, la sua vena artistica lo spinge a confrontarsi con supporti, per le sue opere, estrapolati dal vissuto quotidiano, come carte da gioco, legno, tappi di sughero, vetro e plastica; oggetti comuni poi assunti in un progetto compiuto e depositario di significati diversi.

In seguito mostra un vivo interesse per le caratteristiche scultoree insite nella lana d’acciaio e nella potenzialità comunicativa capace di trasmettere la Street Art, la quale gli permetterà di ritagliarsi uno spazio tra gli artisti italiani di arte urbana più apprezzati e conosciuti nel mondo, grazie, in particolare, a opere quali “Superpope” e “Street Pope”.
In una classifica stilata nel 2016 dalla prestigiosa rivista specializzata Arnel, Maupal figura al 21° posto tra gli street artist più famosi e influenti al mondo.

“Ho scelto di dedicarmi alla street ari perché è capace di trasmettere il linguaggio artistico ad un numero maggiore di persone. Con le mie opere provo sempre a esprimere ciò che penso, nel tentativo di sintetizzare il soggetto, aggiungendo sempre un tocco di ironia e di brillantezza. Credo che la curiosità sia la base di tutto, ma non basta. La mia espressione artistica si basa sufre elementi fon damentali: le mie emozioni personali, la conoscenza tecnica e l’interpretazione dell’attualità”.

Maupal

hhh

CARRIERA

2017

  • Street Art Now Tv “Gomorra”, Stazione Tuscolana, Rome, Italy
  • Progetto Street Art Centro Commerciale Pieve Torina per riqualificazione zone colpite dal sisma.
  • “Bagaglio a mano”, installazione in occasione del World Travel Market Melià White House, London, UK
  • Progetto Street Art Amatrice
  • ART BASEL MIAMI, Miami, USA .
  • Il Muro delle Bambole, Via degli Acquasparta, Rome, Italy .
  • Catch the job, Festival “Luci sul lavoro”, Montepulciano, Italy
  • Obelisco Nasone, GraArt, Grande Raccordo Anulare Entrata Tuscolana, Roma
  • ETERNA Official Rome’s Celebration Festival, EUR, Rome, Italy
  • Artrooms Fair Melia White House, London, UK.
bbb

2016

  • ETERNA Official Rome’s Celebration Festival, MACRO Testaccio/L’altra Economia
  • Goetheshaus “Der perfekte Mädelsurlaub-Rom”, book presentation, Rome
  • Romics 2016 “Comics & street art”, Conference, Fiera di Roma .
  • Museo Bilotti “Street Art a Roma”, Photo Exhibition, Rome, Italy
bb

2015

  • MIAMI ART BASEL fair, Miami, USA
  • Artist Residence Cosenza “I martedi Critici”, Cosenza, Italy
  • Street Art Group Exhibition “Tracce Temporanee” Gravit Studio, Rome, Italy .
  • Dublin City Council Dublin canvas street art project, Dublin, Ireland
  • Dublin City Council Ranelagh arts festival, Dublin, Ireland
  • Biennale d’architettura Uni Roma3/MACRO Testaccio
  • Group exhibition “UAU” Ca D’oro, Rome, Italy
  • Artrooms Fair Melia White House, London, UK
  • Street Art Festival “Muracci Nostri”, Rome, Italy
  • Vinitaly live performance, Verona, taly
  • Ritratti di Poesia 2015 Tempio di Adriano, Rome, Italy
maupal3000_14134602_225516391179689_775284771_n

2014

  • Group Exhibition at “Rome Film Festival”, Hotel Marriott Via Veneto,Rome, Italy
  • Speaker at “Souvenir” MAXXI Museum, Rome, Italy
  • Miss Italia Live Performance, Jesolo, Italy .
  • Solo exhibition Le Dame London, London, UK
  • Group Exhibition MELIA White House, London, UK
  • Live performance at Jazzitfest Collescipoli, Italy
  • Street Art Group Exhibition Via Fanfulla da Lodi, “Io so i nomi”, Rome, Italy
  • Speaker at HiTalk Luiss University, Rome, Italy
  • Meeting and hommage of the image “Super Pope” to Pope Francis, ! Vatican City
maupal3000_14606937_1327845297228506_215337879126147072_n

2012

  • Group exhibition Laranarossa Gallery, “People have the power”. Latina, Italy
  • Group exhibition King’s University of London, Tutu’s Gallery, MU*SA, “Euphoria”, London, UK.
maupal3000_20759905_706401666237602_6981510425305153536_n

2011

  • Solo exhibition Bioparco ( Zoo) Sala degli Elefanti, “Natale al Bioparco”, Rome, Italy
  • Group exhibition Marriott Park Hotel, “Maqueta Day 2011”, Rome,Italy
  • Group exhibition Ca Zanardi, Sala del Bucintoro, “Quando l’eroe è donna!”, Venice, Italy
maupal3000_33640400_258491158227106_2066626954462756864_n

2010

  • Group exhibition Galleria Rilievi “SoWeART”, Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Rilievi “ELISIRart”, Rome, Italy
  • Group exhibition Sant’Andrea al Quirinale, “Sguardo sulla realtà e oltre”, Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Monocromo “VitArteFiera”, Viterbo, Italy
maupal3000_36648314_2097743683880286_8636090445161562112_n

2009

  • Group exhibition Galleria Monocromo “Art-Verona-Fiera”, Verona, Italy
  • Group exhibition Museo “Venanzo Crocetti “Ars Creandi”, Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Studio Soligo “Scannino”, Rome, Italy
  • Group exhibition Fondazione D’ARS “Energia degli sguardi”, Milan, Italy
  • Group exhibition Temple University U.S.A. “Contessa Caproni Maria Fede”, Rome, Italy
maupal3000_47694008_531254434043179_7105707473507394951_n

2008

  • Group exhibition Galleria Monocromo “Contemporary show”, Rome, Italy
  • Group exhibition Opera LAB “Melting Art”, Roma, Italia
  • Group exhibition Comune di Roma Capitol hill (Sala del Carroccio). “Vladi-Polo”. Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Monocromo “Art-Verona-Fiera”, Verona, Italy
  • Solo exhibition Galleria Monocromo “Safari”. Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Monocromo “Faces”, Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria J.P. Perrier “Mexico5”, Barcelona, Spain
  • Group exhibition GraciaArts Project.com “Virtual PermanentShow”, Barcelona, Spain
maupal3000_46474457_273494856650016_3297239491919481042_n

2007

  • Group exhibition Galleria Monocromo “Art-Verona-Fiera”, Verona, Italy
  • Group exhibition Ministero delle Politiche Agricole GAL Alto Casertano,”Forme di Agri-Cultura”, Palazzo Seccareccia, Galluccio, Caserta, Italy .
  • Group exhibition Galleria Monocromo Rome, Italy
  • Group exhibition Galleria Monocromo Rome, Italy
  • Volunteering project “Airport school of Tuko Pamoja ONLUS”, Mombasa, Kenya.
maupal3000_44521444_347289215840877_2491883028452832131_n

Il muro delle bambole

“Il muro delle bambole” è un’iniziativa nata nel maggio del 2017 con l’intento di dire no al femminicidio. Alla presenza del Presidente della regione Lazio Nicola Zinga retti e di numerosi volti noti del Cinema e della Canzone italiana, è stato inaugurato in via degli Acquasparta a Roma un muro che riprendesse la tradizione indiana per cui ogni volta che una donna subisce violenza una bambola viene affissa su ogni porta.
A Maupal è stata commissionata la creazione di un’opera che corredasse tale muro, e che trasmettesse un messaggio forte e chiaro di stop alla violenza sulle donne.

“SuperPope”, otre ad essere cronologicamente la prima opera di streetart di Maupal, è anche quella che più ha contribuito a rendere celebre l’artista nel mondo. Un messaggio di speranza, espresso graficamente attraverso il Pontefice, raffigurato nei panni di un supereroe.intento a diffondere nel mondo i “VALORI” cristiani colmi di umanità. Fu apprezzata dal Vaticano e benchè venne velocemente cancellata dalle autorità italiane, ora grazie all’apporto della Segreteria di Stato della Santa Sede, in particolar modo dal Cardinal Becciu, da Don Vigano e dalla Penelope srl, quest’opera fa da traino per un grande progetto di beneficenza voluto in prima persona da Papa Francesco. Tra i vari testimonial famosi che hanno partecipato e parteciperanno alla causa, i primi sono stati Francesco Totti e Diego Armando Maradona.

Nell’ottobre del 2016, Mauro è stato ricevuto dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi e l’Assessore alla Cultura del Comune di Roma Luca Bergamo. Nell’occasione, dettata dalla allora rimozione della sua opera “Street Pope” a cura dell’azienda che si occupa dei Servizi Ambientali a Roma, Mauro e la Sindaca hanno potuto discutere di progetti sociali legati alla diffusione della street art a Roma.
L’incontro è terminato con l’omaggio da parte dell’artista di un’edizione limitata e firmata di una litografia della sua opera.

A quarant’anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini, l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani ha dato vita alla manifestazione “La Street Art omaggia Pasolini”, coinvolgendo Maupal grazie a questa opera raffigurata a fianco, che Mauro creò in via Fanfulla da Lodi nel Quartiere Pigneto a Roma nel Maggio 2014, titolata: “L’occhio è l’unico che può accorgersi della bellezza”.
L’opera di Maupal fa parte di una grande rassegna di streetart nelle vie dove il grande maestro Pierpaolo Pasolini diresse il film “Accattone”. La rassegna fu ideata, organizzata e gestita dalla curatrice francese Agathe Jaubourg. Il tutto ha suscitato un enorme interesse mediatico e ha canalizzato negli ultimi anni numerosi curiosi e appassionati di arte urbana, al punto da far considerare il lavoro di Maupal un punto di riferimento nell’ambiente artistico romano.

Il rilievo raggiunto dalle opere d’arte urbana ha permesso a Maupal di ottenere una rilevanza globale, come testimoniato dalle numerose riviste e testate internazionali che si sono curate ed interessate delle sue opere mediante articoli, approfondimenti, documentari e reportage.

Per osservare i suoi magnifici lavori clicca qui!

About The Author

Francesca.effe

No Comments

Leave a Reply